top of page
  • Writer's pictureNicolò Masia

Occhio se comprate un pesce rosso, potrebbe spendere tutti i vostri risparmi

Attenti se andate al GameStop oggi pomeriggio o domani, il vostro pesce domestico potrebbe connettersi al vostro PlayStation Plus e spendere il vostro denaro.

Il "simpatico incidente" è accaduto durante un esperimento su Nintendo Switch, nel corso di una diretta su Pokémon Violetto.

Curiosando tra le dirette proposte sulle piattaforme di streaming, ci si rende conto di quanti videogiocatori tentino ogni giorno di trovare l'idea giusta che possa fare loro guadagnare l'agognato posto da "influencer" nel cuore dei propri follower. Tra queste non mancano trovate particolarmente strampalate, come testimonia un giocatore giapponese che, da diversi mesi, ha connesso i propri pesciolini domestici alla console, con effetti davvero inaspettati.

Lo youtuber giapponese Mutekimaru ha voluto scoprire se i suoi pesci fossero in grado di completare un videogioco, e ha deciso di "addestrarli" per portare a termine alcuni dei capitoli di Pokémon.

Utilizzando una webcam puntata sulla vasca e un software di motion-tracking per monitorare i movimenti, così da tradurli in veri e propri "input" sui pulsanti, il giocatore ha "istruito" i piccoli animali domestici per giocare alla saga Pokémon su Switch, affidando a un singolo pesce per volta il compito di giocare ma preoccupandosi di alternare i pesci ogni dodici ore per non compromettere la loro salute.

Come funziona esattamente? Molto semplice: un video pubblicato in rete mostra gli animali intenti a nuotare attraverso una griglia mappata sulla boccia, in cui ciascun quadrante corrisponde a un comando sul controller della console ibrida di Nintendo. Con immensa sorpresa del suo padrone, i pesci sono riusciti a completare vari capitoli di Pokémon (come Cristallo e Zaffiro) in migliaia e migliaia di ore trascorse a nuotare.

43 views

Kommentare


bottom of page