top of page
  • Writer's pictureNicolò Masia

Villa Castiglioni: quale futuro?

Abbiamo aspettato qualche giorno per parlarne ma eccoci qui. Quello che è successo ha davvero dell'incredibile, una notizia che si stava giorno dopo giorno espandendo sempre di più a macchina d'olio nei bar e punti di ritrovo del paese, trova conferma nella giornata di domenica 16 Aprile grazie a La Prealpina che ha lanciato per prima la notizia. È stato ritrovato in questi giorni il corpo di un uomo, extracomunitario ma regolare residente a Bisuschio, senza vita dentro la Villa Castiglioni.


Questo è quello che per ora si sa tramite vie ufficiali, per maggiori dettagli si dovrà attendere l'autopsia.


La Villa 20 anni fa quando era hotel di lusso
Il giardino dell'hotel sempre curatissimo

MA IL PRINCIPE MALESE?


Il ritrovamento del cadavere di un uomo nelle stanze di villa Castiglioni ha riacceso i riflettori su questo immobile di pregio lasciato purtroppo al degrado e all'abbandono . Villa Castiglioni fu la dimora di Adelaide Castiglioni che sposò l'aviatore, asso dell'aviazione, Arturo Ferrarin .

Negli anni '80 venne trasformata in albergo di lusso e, tra i vari ospiti che passarono dalla Villa, ci furono anche squadre di serie A che alloggiarono a Villa Castiglioni per giocare a Milano contro Inter o Milan.

Ma non solo, nel 1996 ricordiamo anche la presenza di Vasco Rossi con tutta la sua band che tenne una festa privata proprio qui dopo il concerto all'Ippodromo di Varese.

Ma l'hotel cessò la sua attività nei primi anni del 2000 e per la villa, rimasta poi di fatto abbandonata, iniziò una lunga fase di declino con ultimo episodio questo tragico evento. Venne occupata da persone senza fissa dimora che devastarono le stanze e i saloni e asportando o danneggiando tutto ciò che di era rimasto.


Danneggiamento della scala interna

Danneggiamento e degrado dei gradini interni

Degrado di una sala interna

Dopo parecchie aste andate deserte nel 2018 la Villa fu acquistata dal principe Malese TUNKU DATO' YACOB KHYRA e, dagli articoli comparsi sulla stampa, sembrava che la rinascita della villa fosse di prossima realizzazione. Però a distanza di 5 anni non si è ancora visto nulla. L'unica cosa che si è vista è la sistemazione del muro che invadeva la carreggiata su via Tabacchi.


Ma sto principe, esiste o no?


Quasi nessuno sa rispondere a questa domanda (o forse si). Un indizio si potrebbe avere dal cartello sul cancello che dice che il committente dei lavori è la società VILLA KHYRA S.R.L, che ha di fatto lo stesso nome del principe. E pensare che pare nel 2016 questo fantomatico principe fosse addirittura interessato all'acquisto del Milan.


Quindi esiste (?)


Cartello esposto al pubblico per l'inizio dei lavori



COSA SUCCEDERA' ADESSO?


Staremo a vedere l'evolversi della vicenda nei prossimi giorni, sicuramente speriamo che si faccia qualcosa per fermare il degrado ed impedire l'ingresso di persone anche per evitare il ripetersi di vicende dolorose come quella appena accaduta.




Se ti è piaciuto l'articolo schiaffa sul ❤️



408 views

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page