top of page
  • Writer's pictureNicolò Masia

Sei in sbatti da lunedì mattina? 5 consigli su come superarlo

Sappiamo tutti la tristezza che si prova la domenica sera perché sappiamo già cosa ci aspetta il lunedì mattina, tra sbatti a lavoro o sbatti a scuola/università, uscire dal nostro caldo letto per affrontare i traumi da lunedì mattina significare essere veri eroi.

A parte che vorrei chiedere a chi ha inventato i giorni della settimana, perché solo due giorni di weekend e 5 di rotture di c*glioni? Me lo chiedo da 22 anni circa, a Maggio 23 (sono nato nel 2000).

Comunque, se avete passato un week-end di fuoco e oggi vi sentite degli zombie abbiamo dei consigli da darti per provare a essere meno zombie ed essere più produttivi, anche se ti possiamo capire benissimo.



5 consigli su come affrontare al meglio il lunedì mattina


  • Non caricare il lunedì di troppe scadenze

Eh già, per se ci metti tutte le scadenze per tutte le cose che devi fare lunedì probabilmenge ne uscirai pazzo, perciò l'atteggiamento mentale da assumere è quello propositivo, possibilmente senza ansia. Devi considerare il lunedì come l'inizio di una settimana in cui gli impegni sono programmati in maniera gerarchica e cronologica. Questo permette di affrontarli senza ansia perché si ha il tempo di svolgere tutte le attività.

ATTENZIONE: È importante anche assumere un atteggiamento flessibile nei confronti di te stesso/a. Ti devi ritagliare uno spazio tutto per te durante la settimana, magari proprio di lunedì, per svagarsi e rilassarsi, cioè permette di recuperare energie e di non essere ossessionata dal lavoro.



  • Svegliati con calma

Sappiamo che probabilmente hai messo una sveglia ogni 10 minuti e che la vorresti distruggere con un martello ma alzarsi con calma e dedicare qualche minuto in più a questa fase della giornata serve a ricaricarci, fai una doccia che aiuta a distendere la muscolatura e fai colazione senza fretta. Questi rituali del lunedì mattina aiutano a rientrare nella quotidianità con un ritmo più lento, evitando di sentirti catapultata nell'orario frenetico del lavoro, dopo un weekend di relax.



  • Definisci degli obiettivi

Appena esci fuori dalle coperte il primo pensiero di ognuno di noi sono le cose da fare di oggi, quindi alzarsi con gli stimoli giusti. Anche se non si ama il proprio posto di lavoro è tuttavia fondamentale fissare degli obiettivi che permettano di garantire gli stimoli giusti per affrontare il lunedì. Senza quelli quindi non si va da nessuna parte. Oppure prova a pensare come ci hanno abituati da piccoli, dove "Prima il dovere, poi il piacere", "prima finisci e prima andiamo a giocare", e così può essere anche nella vita degli adulti. Prima fissiamo di concludere il nostro obiettivo e prima potremmo goderci una meritata pausa.


  • Pensa in positivo

Sicuramente questo punto non è sempre facile da effettuare. I lunedì mattina di inverno, con il freddo la pioggia e il buio non è sempre facile pensare positivo e trovare così lo stimolo giusto per affrontare la giornata. Per cui a volte bisogna solo farsi coraggio e affrontare le intemperie che ci sono la fuori con la massima concentrazione e dedizione anche se magari pensare positivo per via di una cosa o un'altra e molto difficile.



  • Vivi il weekend senza strafare

Per questo consiglio ti rimandiamo ovviamente al weekend che arriva, ma ciò che ti possiamo consigliare è programmare gli impegni della settimana successiva già il venerdì in modo che poi vanno solo messi in atto senza dover essere costretti a rimandare.

Nel weekend è importante non concentrarsi su troppe attività, altrimenti non resta spazio per il riposo, che è invece necessario.



Se ti è piaciuto l'articolo schiaffa sul ❤️



37 views

Comments


bottom of page